PORTALI COLLABORATIVI

I portali collaborativi  (enterprise portal) con la decentralizzazioni delle risorse aziendali e la dematerializzazione dei dcumenti e delle informazioni azeindali, aggiungono funzioni oggi estremamente preziose.

  • Informativo (editoriale/gestione documentale/motore di ricerca dei contenuti)
  • Collaborativo (collaboration/workflow) sia verso le risorse interne o remote, con le filiere e con il cliente.
  • Bridge tra aziende ed ecosistema aziendale
  • Bridge con e tra i Sistemi Informativi Aziendali
  • Evoluzione dei concetti di sito web  e di intranet. La nidificazione strutturata di più siti all’interno del portale, permette ad esempio di creare aree specifiche, per contenuti, per tematiche, per profilo, per funzione ecc.
  • Semplificare la complessità IT
  • User Desktop
  • Single Sign On

La diffusione di una cultura omogenea e condivisa all’interno delle aziende è il presupposto per lo sviluppo di iniziative e progetti finalizzati a creare, nel tempo, valore per i diversi portatori di interessi. Per questo obiettivo è necessario produrre e condividere in modo organizzato, all’interno delle aziende prima e all’esterno poi, le informazioni e ancora meglio le conoscenze relative ai processi ed alle attività che hanno un impatto sulle singole aree aziendali.

Dal punto di vista tecnologico e applicativo l’infrastruttura necessaria per il raggiungimento dell’obiettivo sopra esposto può essere rappresentata da una applicazione intranet/extranet alla quale gli utenti accedono, in funzione del proprio profilo, per cercare informazioni e per ottenere una serie di servizi a valore aggiunto: Enterprise Portal (EP).

Caratteristiche:

Overload informativo:
La creazione di un singolo punto di accesso e di una centralizzazione delle ricerche aiuta a diminuire le problematiche che nascono dall’overload informativo;

Discontinuità:
I continui cambiamenti organizzativi creano discontinuità nel flusso informativo. L’EP può diventare il desktop per i “Knowledge Workers”, eliminando le discontinuità;

Destrutturazione delle informazioni:
L’EP rimedia alla quantità di informazioni non strutturate, che superano, ormai di gran lunga, quelle strutturate.

MODELLI DI PORTALI

Prendendo in considerazione i diversi obiettivi di business e lo sforzo implementativo richiesto è possibile selezionare quattro macrotipologie di Enterprise Portal:

Enterprise Hub: finalizzato alla creazione di un unico punto di accesso alla Intranet aziendale
Obiettivo: accesso ai dati e alle informazioni.
Content Portal: finalizzato alla integrazione dei contenuti basata sul routing e differenziato per profilo di utenza
Obiettivo: accesso e condivisione di informazioni
Service Portal: finalizzato alla creazione di un unico punto di accesso ai servizi transazionali ma anche di DW e di BI
Obiettivo: accesso e condivisione di informazioni e servizi
Integrator Portal: finalizzato alla piena integrazione con i sistemi di produzione, progettazione, gestione ordini e spedizioni, ecc.
Obiettivo: Integrazione di ambienti applicativi e tecnologici eterogenei, collaborazione tra diverse aree aziendali e partner di filiera.

COME LAVORIAMO

  • Analisi della Vision aziendale e degli obiettivi.
  • Analisi del budget e della sua coerenza rispetto agli obbiettivi.
  • Analisi delle risorse e delle infrastrutture.
  • Presentazione Progetto e roadmap di sviluppo del portale.
  • Sviluppo delle singole aree del portale.
  • Organizzazione dei contenuti
  • Eventuale formazione alle risorse interne preposte alla gestione dei contenuti
  • Integrazione con sistema informativo interno..
  • Predisposizione infrastruttura (Cloud, Housing o di proprietà)
  • Messa in linea del sito produttivo.
  • Monitoraggio delle prestazioni e delle performance del sito
  • Eventuali Interventi di correzione

LE NOSTRE COMPETENZE

Tutte le competenze primarie specificate sono interne all’azienda. Lo sviluppo di un sito Internet è sempre affidato ad un Team composto dal Graphic Designer  per la parte grafica da un copy per la gestione dei contenuti e da un consulente informatico per la parte informatica e sistemistica. Il team manager è il consulente responsabile del progetto con cui si interfaccia l’azienda del cliente

  • Progettazione stuttura del portale
  • progettazione layout e grafica del portale
  • Analisi funzionale e definizione della interazione utente.
  • Personalizzazioni e integrazioni con ERP aziendale e/o Piattaforma E-Commerce
  • Organizzazione e Gestione dei contenuti
  • Formazione

I VALORI

Sincerità.
Efficienza.
Competenza.

app small

COSA POSSIAMO REALIZZARECON I PORTALI COLLABORATIVI


Warning: Illegal string offset 'data-row-id' in /var/websites/altagamma.mi.it/wp-content/plugins/mpc-massive/shortcodes/mpc_row/mpc_row.php on line 169

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/websites/altagamma.mi.it/wp-content/plugins/mpc-massive/shortcodes/mpc_row/mpc_row.php on line 205

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/websites/altagamma.mi.it/wp-content/plugins/mpc-massive/shortcodes/mpc_row/mpc_row.php on line 206

PIATTAFORMA MULTISITO

Creiamo  portali collaborativi  I siti possono essere pubblici o privati grazie alla grande flessibilità nella gestione delle gerarchie utenti e relativi profili di accesso. I siti possono essere assegnati a singoli profili (amministratori, risorse interne, funzioni, gruppi di lavoro anche temporanei, aree funzionali) E’ possibile dare accesso ai partner dell’ecosistema aziendale come, venditori, stackeholder, partner di filiera, fornitori-; migliorando la comunucazione e l’efficienza dei processi. In ogni area  del portale grazie alle portlet disponibili si possono inserire oltre che pagine CMS anche funzionalità specifiche come ad esempio calendari, archivi documentali, rubriche, chat, video chat, messaggistica istantanea, Task management, forum e molte altre più specifiche. Si può replicare la gerarchia e gli uffici aziendali nel portale ed ottenere flussi di informazioni e relazioni aziendali più efficienti nel caso ad esempio di aziende multisedi, con filiere molto estese, con molti ruoli e competenze esterne.

PIATTAFORME COLLABORATIVE

Grazie alle nuove tecnologie disponibili open source, possiamo rapidamente progettare  piattaforme intranet/extranet per efficentare i processi interni e contemporaneamente le relazioni con clienti e stackeholder e risorse interne..  Migliora la comunicazione e l’organizzazione, favorisce la disponibilità e la circolazione  di informazioni strategiche, idee, dibattiti. Riduce la difficoltà nelle relazioni remote , come nel caso del telelavoro e  nei viaggi aziendali.

GESTIONE DI INFORMAZIONI

Le piattaforme collaborative come Slack, HumHub, Liferay sono strumenti ottimali per la gestione dei contenuti e delle informazioni. Possiamo creare infinite aree per l’archiviazione documentale e delle informazioni, con sofisticati criteri autorizzativi attraverso anche funzioni di workflow. Spesso le aziende necessitano di sburocratizzare i processi interni e predisporre certe aree documentali gerarchizzate ad uso interno e altre invece di dominio pubblico. UN portale collaborativo moderno rende semplice la gestione documentale e la sua fruizione.

 

SOCIAL NETWORK

Le piattaforme collaborative sono anche  potentissimi  strumenti di social network. Le aziende impegnate nel migliorare il loro posizionamento sul web e le relazioni con la propria clientela avranno grandi vantaggi. Le aree pubbliche del portale possono essere utilizzate per fornire servizi e informazioni all’utente, rendono  ancora più vicina l’azienda al suo cliente che può essere così più protagonista e coinvolto. Migliorano le relazioni, favoriscono  la conoscenza reciprocamente dell’azienda e del cliente.